Tu sei qui

 L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo. (Nelson Mandela)
Versione stampabileVersione PDF

                   Prova d'evacuazione e di primo soccorso

 

                                                                        7 ottobre 2017

 

In data 7 ottobre 2017 la Scuola secondaria di 1° grado parteciperà alle esercitazioni promosse dalla Protezione Civile nell’ambito dell’azione “Tartaro 2017”.

A scuola, l’iniziativa denominata “Niente Panico, grazie!”, consiste in una prova d’evacuazione che simula una vera e propria emergenza e prevede anche l’intervento dei mezzi di soccorso.

Il nostro Istituto intende contribuire al processo di formazione di comportamenti corretti e sicuri all’interno di quel grande campo di raccordo culturale ed interdisciplinare che è l’Educazione alla Convivenza Civile.

Il progetto “Niente panico, grazie!" è inserito, pertanto, nel processo formativo dell'alunno: l’acquisizione del senso di sicurezza equivale al superamento del sentimento di paura, e si presenta come obiettivo importante nella sua trasversalità e interdisciplinarità. Interiorizzare alcuni comportamenti in relazione all'emergenza, ma non solo all'emergenza, è  necessario per la difesa della propria ed altrui incolumità e per attivare  una conoscenza delle regole di base che salvaguardino la sicurezza unitamente al valore che assume, nel contesto educativo, l’introdurre le tematiche del rispetto della vita, di sé e degli altri.

Niente paura dunque! L’Educazione alla Sicurezza nelle Scuole non è soltanto un tema che si affronta per obbedire alle Norme vigenti, ma è fondamentale obiettivo educativo che si propone di informare e formare insegnanti,  alunni, genitori e operatori della scuola alla conoscenza, alla valutazione dei rischi e ai comportamenti nelle situazioni di emergenza.

Al termine delle prova visiteremo il campo della Protezione Civile, allestito nell’Area verde della Cavallara (vicino alle Scuole dell’Infanzia).