Tu sei qui

 L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo. (Nelson Mandela)

Progetto Musicale-Canoro "ECO BAND"

Versione stampabileVersione PDF

Scuole dell’infanzia “San Giuseppe” e “Don Ferrari”

Progetto musicale-canoro triennale

 A.S. 2015-2016-2017

”ECO-BAND”

 

Coordinatrice :  insegnante  Poli Giuliana

 

Presentazione:

Questo progetto, ormai giunto all’ottavo anno, è nato dalla consapevolezza che nulla è più immediato, vicino al cuore dei bambini e trasversale ai diversi saperi della musica proposta attraverso un’attività altamente socializzante come quella di “fare coro”

La scuola dell’infanzia è il luogo privilegiato per esplorare il mondo sonoro e musicale, infatti le Raccomandazioni delle Indicazioni Nazionali, sottolineano la funzione di riequilibrio che esercitano le attività sonore e musicali e la positiva relazione con se stessi e con gli altri che ne scaturisce. Il canto, ad esempio, diventa un momento significativo perché mette in moto sentimenti ed emozioni gratificanti, in particolare nell’esperienza corale. Anche nel campo di esperienza LINGUAGGI,CREATIVITA’ ESPRESSIONE si parla di gestualità, arte, musica e multimedialità, i cui  traguardi citati all’interno della sfera musicale sono:

-scopre il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione e produzione musicale utilizzando la voce, corpo e oggetti

-sperimenta e combina elementi musicali di base, producendo semplici sequenze sonoro-musicali

-esplora i primi alfabeti, utilizzando i simboli di una notazione informale per codificare i suoni percepiti e riprodurli

-comunicare attraverso la musica con l’apprendimento di canti

….da qui nasce l’idea di fare un percorso canoro che accompagna i bambini in ogni momento dell’anno scolastico: l’accoglienza, la festa dei nonni, Halloween, la giornata dei diritti, Santa Lucia, il Natale, il Carnevale, la festa dell’albero, la preghiera inter-religiosa, la festa della mamma e del papà, la festa dei diplomi..)

I bambini impareranno circa 26 canzoni, ”vissute e interpretate” da loro stessi durante tutto il percorso scolastico; il progetto è inteso non come attività indipendente, bensì strettamente correlata e integrata alle attività di quel preciso momento dell’anno.

Il CD canoro, che verrà poi consegnato ai bambini a fine anno scolastico, si contraddistingue ogni anno in base  al “filo rosso” condiviso nel P.O.F. che quest’anno verte sul tema della sostenibilità ambientale e del prendersi cura del bambino  educandolo alla responsabilità e rispetto nei confronti della terra e degli altri. L’inno che contraddistingue il triennio del progetto è “Risparmiamo energia” e invita ciascun bambino  al giusto e sano consumo di energia per salvaguardare l’ambiente che “ci dona la vita”. Questo progetto canoro è proposto al bambino nella sua interezza, cioè: mente, mani, cuore e spirito.

Insieme al cd ho inserito anche quello riguardante le canzoni adatte alla festa dei diplomi.

 

Modalità:

Nel giorno prefissato (il martedì ) tutte le insegnanti di un salone escono dalle loro sezioni  e conducono i bambini, in modo ordinato, in salone; l’insegnante (coordinatrice progetto)ha poi il compito di presentare ogni canzone ai bambini del coro per far si che ne comprendano il significato; successivamente fa ascoltare e memorizzare la melodia e i movimenti annessi. E’ stato creato anche un canzoniere e un cd per ogni sezione. Le insegnanti coinvolte nel progetto (Stefania, Teresa, Cristina, Sandra, Caterina, Agata, Francesca) indosseranno la “Divisa” creata appositamente; al termine della mezzora trascorsa insieme i bambini vengono poi riportati nelle proprie sezioni

 

Obiettivo generale:

Creazione di un coretto unificato

 

Obiettivi specifici:

  • Educare i bambini all’ascolto della musica e al piacere del canto condiviso
  • Sviluppare la memoria
  • Sviluppare il linguaggio
  • Costruire una identità e una unione delle sezioni attraverso un percorso canoro quindicinale
  • Acquisire significati e valori quali la pace, l’amicizia, il ruspetto
  • Affinare la capacità di ascolto
  • Usare la voce collegandola alla gestualità, al ritmo e al movimento di tutto il corpo
  • Saper cantare in coro, controllando l’uso della propria voce
  • Collegare la scoperta del cibo e dell’alimentazione all’esperienza del canto

 

Quando:

Per la scuola dell’infanzia “San Giuseppe” ogni 15 giorni, il martedì, dalle ore 11.00 alle ore 11.30,  a partire dal mese di ottobre, suddividendo il coro in due gruppi per salone; per la scuola dell’infanzia “Don Ferrari” il primo mercoledì di ogni mese la sottoscritta si “trasferisce” per 30 minuti per poter proporre l’attività canora anche agli altri bambini di 4 e 5 anni, mentre i bimbi di 3 anni verranno seguiti dalla maestra Francesca Ghirardi. Il progetto terminerà in aprile per i bambini di 3 e 4 anni e in maggio per i bambini di 5 anni che concluderanno l’esperienza canora con la “Festa dei diplomi”

Dove:

presso i vari saloni delle scuole dell’infanzia “San Giuseppe” e “Don Ferrari”

Mezzi:

  • Stereo
  • Divisa
  • Cd
  • Canzoniere
  • Leggìo
  • Microfono
  • Allegati/immagini

 

 

La coordinatrice del progetto

Poli Giuliana